REGOLAMENTO

La manifestazione denominata PRALI GALAXY CHALLENGE 2019 avviene in ambiente alpino e il fondo della discesa fuori pista non è in alcun modo preparato; per partecipare è necessario essere maggiorenni, oppure, se minorenni, accompagnati da un permesso scritto dei genitori. E’ obbligatorio l’uso del casco regolarmente indossato, è vincolante avere il dispositivo di ricerca in valanga denominato ARTVA regolarmente indossato, acceso e posto in trasmissione fin dall’entrata nella zona di partenza. Tale dispositivo verrà controllato ad ognuno prima della partenza.

I giudici di gara (maestri di sci o guide alpine o persone esperte e formate) si troveranno in posizione tale da vedere l’intero svolgimento della gara; i giudici valuteranno la discesa dei rider secondo le regole classiche del big mountain, ovverosia:

Linea di discesa

Viene giudicata la scelta della linea di discesa in base alla sua difficoltà e originalità

Salti e acrobazie

Numero e qualità dei salti e delle acrobazie affrontati; maggiore è la difficoltà del salto, più saranno i punti assegnati

Fluidità

Continuità della discesa; le pause vengono penalizzate mentre la velocità viene premiata

Controllo

Gli atleti che perdono l’equilibrio o il controllo della sciata vengono penalizzati

Tecnica

Viene anche giudicata la tecnica di discesa e delle curve.

 

IL GIUDIZIO È INSINDACABILE

I giudici di gara si riserveranno la possibilità di rinviare o annullare detta manifestazione qualora ritengano le condizioni atmosferiche o nivologiche non adatte allo svolgimento della stessa.

L’organizzazione respinge ogni sorta di responsabilità in caso di danni a materiali o persone derivanti dalla partecipazione alla manifestazione.

L’organizzazione non risponde dei danni fisici o materiali che i concorrenti potranno procurarsi durante la manifestazione.

La partecipazione alla manifestazione nonché la scelta della linea di discesa avverrà a discrezione di ogni singolo concorrente da ritenersi informato e cosciente dei rischi inerenti le attività svolte in ambiente alpino non preparato.

Ogni partecipante, in caso di incidente a se stesso o a terzi, è tenuto a prestare la massima collaborazione per interventi di primo soccorso fino all’arrivo del personale addetto presente lungo il percorso.

Il comitato organizzatore, il cui  giudizio é insindacabile, potrà vietare la discesa e il passaggio in particolari punti o zone del percorso, pena la squalifica immediata del partecipante che non osserva detti divieti.

E’ vietato effettuare la ricognizione del percorso nei giorni precedenti la manifestazione pena la squalifica.

A discrezione del comitato organizzatore la possibilità di effettuare la ricognizione per tutti i partecipanti nella giornata di svolgimento della manifestazione.

Il comitato organizzatore si riserva il diritto di modificare il presente regolamento.

Sul tracciato di gara saranno presenti fotografi e videomakers che effettueranno il servizio di report della manifestazione, pertanto al momento dell’iscrizione ogni partecipante accetta la pubblicazione di fotografie e video rinunciando ad ogni tipo di diritto e/o reclamo sugli stessi.

I NOSTRI SPONSOR
Main Sponsor
Sponso
Sponso
Sponso
Sponso
Sponso
Sponso
Sponso
Sponso
Sponso
Sponso